VUOI AGGIUNGERE UNA VOCE?

 

-R-

 

RaccÓre: vocabolo olbiese indicante il vomitare (Es.: cee, ho bevuto di brutto e adesso devo raccare!; caspita, ho bevuto molto e adesso devo vomitare) (Grazie a Breddula per la segnalazione)

Radiovardetta: dicesi di persona pettegola oltre ogni limite. E' un termine composto da radio (uno dei più grandi mezzi di diffusione delle notizie appunto) e vardetta, cioè la tipica gonna del costume femminile sardo indossata spesso dalle radiovardette (Es.: zia tua est'una radiovardetta!; tua zia è leader nel campo dei pettegolezzi!) (Segnalazione di Sard Woman)

Ragna: tracina. Pescando a bolentino ti rompono il cazzo a slamarle (Segnalazione di alnegher)

Raiu cambatu: fulmine ramificato (Es.: unu raiu cambatu chi t' acchirrete; ti scenda un fulmine ramificato (così se non ti colpisce il principale ti colpisce la ramificazione) (Segnalazione di Cracatoa)

Raju: fulmine (Es.: chi ti falia unu raju (tipica bestemmia gallurese); che ti scenda un fulmine in testa) (Segnalazione di Bat Man)

(Unu) Raju chi ti jucchete: che ti prenda un fulmine, usato di sovente dalle vittime di tamponamenti in auto. (Segnalazione di gORE)

(Lu) Raiu ti trasfuttia: Che ti scenda un fulmine! (es.: Bruttu cuglioni chi ti falia un raiu chi ti trasfuttia! ; Trad: Brutto coglione, che un fulmine ti penetri tutto!) (Ringraziamo Drago per avercela segnalata)

Ramarro sardo: animale del tutto simile al ramarro presente nel resto d'Italia, con l'unica particolaritÓ che per deambulare usa la bicicletta (preferibilmente una "Graziella")

Rasu: a filo, a raso (Es.: pane e casu e binu a rasu! (espressione tipica dorgalese); pane e formaggio e vino a volontà (= con il bicchiere pieno fino all'orlo)) (Segnalazione di Bifidus (dalla Romagna))

Ratta Pignatta: voce di sicura derivazione spagnola, per indicare il pipistrello (In cagliaritano dicesi anche Zurrundeddu e Sitzimurreddu). Ma è anche "unu muntronaxiu" di musicisti Skagliaritani che fanno giustappunto musica Ska, allegra e simpatica (moltissimi testi in dialetto), che ci hanno fatto spesso ballare sulla sabbia nelle notti in cui il poetto era ancora bianco e non colore, appunto, pipistrello.(Artificier Ivaz)

Recraccad¨ra: storcimento (es.: andendi in su monti cun su cuaddu Ĺnci seu arruttu e appu pigau una recraccadura a su pei; durante una passeggiata equestre, sono stato divelto dal mio cavallo e ho subito una distorsione al piede)

Rempruddidu : rimpicciolito. (es: mi so tremende dae su frittu!! appo fenta su piscittu rempruddidu! - trad: mi sto tremando dal freddo!! ho pure il pisello rimpicciolito. ) ( Grazie a Nazario settebello per la segnalazione)

Renigozzinu: letteralmente "scroto pieno di sabbia". Dicesi di un avaro. (es.: est unu renigozzinu! - trad.: è un tirchio, un avaraccio.) (ringraziamo nanni per la segnalazione)

Renudu : Polpo (es.: Con c¨ssos pýloso mi pÓrese unu renudu! ; Con quella capigliatura assomigli ad un polpo!) (Ringraziamo Maruzzino)

(Su) Risu e sa mela e ranu: il sorriso del melograno. Una sorta di augurio di morire presto spaccato in due come la melagrana quando cade a terra.(Es.: "AHAHAHAHAHAHA". "Su risu e sa mela e ranu!"; "AHAHAHAHAHAHA". "Il sorriso del melograno!") (Segnalazione di Sos link de sa Costera)

Roba da tredizzi!!!: roba da tredici!!! Esclamazione usata a Sassari per indicare un oggetto di scarsa qualità o valore...Riferito agli acquisti...ti hanno dato una fregatura ...(Segnalazione di Piera)

Rodicozzinu: uomo dotato di un solo testicolo. Usato nella provincia di Nuoro (Es.: babbu tuo este rodicozzinu!; tuo padre ha un solo coglione!) (Segnalazione di Tatedda)

Roglio: 1.Situazione ingarbugliata/incompernsibile (es:"Non ciappu cumprendiu nudda era un roglio!"/"Non fa a passare in via Gari c'Ŕ un roglio!") 2.Conseguenza di raduni a principalmente a base alcoolica (es:"L'altro giorno a Monte Urpinu ci siamo imbriagati e ci abbiamo cravato un roglio!") 3.Dicesi di ragazza non proprio bellissima (es:"Ceh ma me l'hai vista la pivella di Giulio? E' un roglio!!!") 4.Band cagliaritana famosa per i suoi show abbastanza divertenti/coinvolgenti (es:"Oh fra ci vieni al dottor blus?" "E chi suona?" "E ci sono i Settima Profezia con i Roglio!" "Minca i Roglio...ma quelli che fanno the big ones (famoso hit)? Aiooooo de pressi!!!!!) (Grazie a Pierluigi)

Rognone: piatto tipico sardo da servire freddo con contorno di mallorŔddus. Preparazione: prendere il primo gatto rognoso nelle vicinanze, 300 grammi di farina tipo vv (ce l'abbiamo solo noi), acqua di grifone (uccello impiegato all'acquedotto), 5 rape, 12 topi di naso, ingrediente jolly (a discrezione del cuoco), 2 chili di "H" maiuscole (le importiamo surgelate dal continente). Impastare la farina con l'acqua, spezzettare i topi di naso e l'ingrediente jolly, cuocere la farina; spremere le rape, aggiungere l'amalgama di caccole jolly e lasciar macerare il contenuto per 12 giorni. Buttare il liquido in terra e liberare il gatto. Recuperare il gatto e strofinare il pelo umido e malaticcio nei crostini che avrete prontamente preparato (avevate 12 gg di tempo per cuocerli, ai˛!). Guarnire con le h e servire con contorno di mallorŔddus appena tolti dal freezer. Da consumarsi preferibilmente ieri.

Rompende sos coglionese: rompendo le palle (Es.: vi chi como mar rottu sos coglionese veramente!!!; guarda che adesso mi stai rompendo le palle veramente!!!) (Segnalazione di lileddu)

Rotoballa: balla di fieno a sezione circolare, molto ingombrante (Es.: fradibì tu esti aicci grassu che paridi una rotoballa; tuo cugino è così grasso che sembra una di quelle imponenti balle di fieno che si vedono in campagna) (Segnalazione di MrNinni)

Rottot˛: Hashish. Termine Slang tipico di Settimo. (es.: Passamý c¨ssu cÓzzu Ŕ rottot˛ cÓ mi du sŔsi spompinŔndi! ; Trad.: Dai, ti prego passami lo spinello, che lo stai fumando tutto tu!) (Ringraziamo Nicco per la segnalazione.)

RRodugò/'RRodagò/'RRosigò/RRomigò: (lett.) "danno lo fotta", ma diciamo che è mezzo intraducibile... La vedrei più come espressione di stupore davanti a un fatto senzazionale (Es.: rrodagò... pagu bona puru!; (lett.) "Danno la fotta" da quanto è bona... QUINDI --> accidenti quanto è bona...) (Segnalazione di Brikki)

Ruggiu: rosso (Ruggiu è anche un cognome Sardo) (Es.: puitte sel ruggiu in cara?; perchè sei rosso in faccia?) (Segnalazione di FrAnZ di Giave)

Ruzzu: rozzo, grezzo (Es.: mi chi ses ruzzu ma ruzzu mii; quando un tipo vede una bella tipa e le dice: "Te quaaaaaa", lei allora dice: "Mi che sei grezzo!") (Segnalazione di billux)

Ruzzu che su pè de s'ainu: rozzo come il piede dell'asino (Es.: cussu este ruzzu che su pè de s'ainu; quello è rozzo come il piede dell'asino) (Segnalazione di Tiu76)

 

VUOI AGGIUNGERE UNA VOCE?

 

TORNA INDIETRO